CONNESSIONE FINO A 10 Mb IN DOWNLOAD, SISTEL COPRE ORAMAI QUASI TUTTO IL DISTRETTO 0184

CONNESSIONE FINO A 10 Mb IN DOWNLOAD, SISTEL COPRE ORAMAI QUASI TUTTO IL DISTRETTO 0184

In questi giorni, in Liguria si parla molto di “banda larga”. Ma accanto agli operatori nazionali e ai nuovi provider che tentano di colonizzare nuove aree, da ormai un decennio, dopo la liberalizzazione delle frequenze Hyperlan a 5 Ghz, operatori storici e consolidati, come Sistel Telecomunicazioni di Sanremo, hanno realizzato una propria rete, con una copertura radio per la fornitura di accesso a Internet, fino a 10 mb in download e quindi alla pari con le velocità più alte garantite solo nei centri urbani dal servizio via cavo. In quasi tutti i paesi del territorio del distretto telefonico 0184, Sistel arriva infatti con il suo servizio, con più di 50 stazioni di diffusione: ultimi in ordine di tempo ad essere stati illuminati dal servizio Sistel i territori dei comuni di Carpasio, Dolceacqua, Badalucco e, a Ventimiglia, Grimaldi, Latte e La Mortola. A Seborga, ad esempio, è stata recentemente realizzata una nuova installazione che consente a buona parte delle utenze di poter accedere ai nuovi collegamenti più performanti.

“Ci muoviamo con grande scrupolo e molta attenzione – spiega Danilo Laura, manager di Sistel – per cercare di garantire collegamenti costanti e performanti, sia alle utenze private che a quelle professionali, in fortissima crescita. Laddove possibile proponiamo alle Amministrazioni Comunali la realizzazione di aree FREE HOT SPOT WIFI che rispondono alle attuali normative di legge. Per continuare a diffondere il servizio, abbiamo appena messo on line la nuova campagna “Non connetterti ai quattro venti” che sta riscuotendo un successo più che lusinghiero”.

Per ricevere il segnale internet via radio ed a alta velocità, Sistel installa semplicemente all’utente un piccolo antennino (piatto e di dimensioni 20×10 cm.) che può essere sistemato su terrazzi o tetti. Il puntuale funzionamento del servizio relazioni clienti consente a Sistel di rapportarsi con efficacia con gli ormai numerosi utenti.

LA CAMPAGNA “Non connetterti ai quattro venti”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *